Dopo aver lavorato alla Comunicazione in azienda e ai temi della Leadership e della delega, va avanti il progetto di SCR dedicato alla Formazione Manageriale e arriviamo, così, alla terza tappa.

Per raccontare in anteprima i contenuti proposti nel prossimo modulo, mettiamo ancora il focus sulla struttura organizzativa, che rappresenta lo scheletro dell’azienda e fornisce sostegno e stabilità a tutte le funzioni, definendo con chiarezza responsabilità, compiti e limiti di ciascuna figura professionale.
Un errore comune, di cui si discurterà durante la prossima giornata di formazione, è  quello di pensare che le mansioni e gli ambiti di responsabilità si definiscano in maniera naturale anche grazie al “buon senso” della persona.

Si creano così situazioni di conflitto, con frequenti sovrapposizioni di attività oppure compiti che non vengono svolti nei tempi e nelle modalità corrette perché “nessuno mi aveva detto di farlo” oppure “pensavo fosse responsabilità del mio collega”. Queste situazioni incidono negativamente sul processo aziendale, da un lato perché la stessa attività viene svolta da più persone, con un dispendio eccessivo di tempo e risorse, dall’altro perché potrebbero esserci dei “buchi” nei processi aziendali in quanto determinate attività non rientrano tra le responsabilità di nessuno.
Errori simili possono essere ridotti grazie ad una buona definizione della struttura organizzativa e dei ruoli, con relativi compiti e responsabilità, che porterà anche maggiore efficienza in tutti i processi aziendali: ed è proprio su questi aspetti che ci concentreremo martedì 19 marzo nel terzo incontro della Formazione Manageriale “Crescere Insieme è una bella Impresa”.

 

 

Modulo 3 – La definizione dei ruoli aziendali: i relatori

Il percorso, che oggi ci vede arrivati al terzo appuntamento, vuole fornire strumenti concreti a imprenditori, manager e “gestori di complessità” al fine di migliorare l’organizzazione e la gestione delle risorse umane in azienda. Data la suddivisione del percorso in moduli distinti, è possibile iscriversi fino al mese di giugno, attraverso le modalità indicate qui.

Durante questo incontro approfondiremo in che modo creare una struttura gerarchica in linea con le strategie aziendali e quali sono i vantaggi di una chiara definizione di compiti e responsabilità e i rischi collegati all’ambiguità di ruolo.
A guidarci in questa giornata formativa saranno il Dr. Mario Longavita, che già abbiamo conosciuto durante l’incontro sulla Comunicazione in Azienda, e la Dr.ssa Marinella Maccarrone.

Mario Longavita, laureato in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, ha iniziato a collaborare con SCR nel 2018, dopo precedenti esperienze all’estero nell’ambito della ricerca e selezione del personale. Attualmente segue progetti di consulenza organizzativa, affrontando temi legati al miglioramento del clima e della struttura interna delle aziende.

Marinella Maccarrone è laureata in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni ed è iscritta all’Albo Professionale. Durante il suo percorso lavorativo, si è specializzata nelle dinamiche in piccoli e grandi gruppi, benessere organizzativo, sviluppo del potenziale, coaching, dinamiche di gestione del cambiamento e di conflitti aziendali e interpersonali, analisi degli assetti organizzativi. Segue questi aspetti relativi alla consulenza organizzativa ancora oggi, all’interno del team di SCR, dove è entrata nel 2015 e di cui è diventata socia nel 2016.

 

Cosa fare per ricevere informazioni dettagliate sul Percorso di Formazione Manageriale SCR e aderire

Per conoscere le modalità di partecipazione e fare domanda di iscrizione, invia un’email a:
 info@scrconsulenza.it
o, in alternativa, compila questo form:

Perché ti chiediamo alcuni dati? Nel modulo di domanda che compilerai, ti verranno chieste informazioni personali che utilizzeremo solo per fornirti le risposte di cui chiedi: tra queste ci servirà conoscere a quale indirizzo di posta inviare la brochure o altri materiali informativi, oppure il numero di telefono a cui preferisci essere contattato per sapere come è organizzata tutta la logistica del corso, del singolo modulo o dei moduli che ti interesserebbe frequentare.
Alcuni campi non sono obbligatori, come ad esempio quello aziendale, ma il nostro consiglio è di fornire quanti più dettagli possibile per aiutarci a erogarti la migliore risposta e la personalizzazione del percorso di cui hai eventualmente bisogno. Se hai dubbi, leggi pure la privacy policy di SCR a tutela dei dati informatici.

Una volta inviata la richiesta di informazioni, nel giro di qualche giorno riceverai la risposta dal team SCR incaricato.

_____________________________________________________________________

Recupera qui gli altri articoli dedicati ai moduli del Percorso di Formazione SCR.