In questi anni stiamo assistendo alla compresenza, all’interno delle aziende, di più generazioni con caratteristiche ed esigenze anche molto diverse. Imprenditori e manager, spesso appartenenti alla Generazione X (1960 – 1980) o anche a quella dei Baby Boomers (1946 – 1964) si confrontano quotidianamente con i Millennials, inseriti in maniera più o meno stabile all’interno delle aziende, e con i ragazzi appartenenti alla Generazione Z, che stanno iniziando ad affacciarsi al mondo del lavoro.

Questi ragazzi sono cresciuti in un mondo profondamente diverso rispetto a quello dei loro predecessori e che sta continuando a cambiare molto rapidamente, portandoli a sviluppare caratteristiche molto diverse tra una generazione e l’altra, anche a distanza di pochi anni. A causa di queste differenze generazionali le aziende potrebbero riscontrare difficoltà non solo nella gestione delle nuove risorse, ma anche nell’individuazione di nuovi potenziali dipendenti e nella valutazione del loro reale potenziale. Nel contesto odierno,  non è più sufficiente fornire un impiego stabile e ben retribuito, ma bisogna agire sulle leve motivazionali di queste giovani risorse, per spingerli ad entrare e rimanere all’interno dell’azienda.

Sono questi i temi che verranno affrontati nel prossimo incontro della Formazione Manageriale che si terrà martedì 16 aprile. Il percorso, giunto ormai al quarto appuntamento, ci accompagnerà fino al mese di giugno con approfondimenti sulla gestione delle risorse e la presa di decisione. Il progetto, rivolto a imprenditori, manager e “gestori di complessità”, è nato in collaborazione con le associazioni Rete PMI Romagna e Federmanager Forlì-Cesena, con lo scopo di condividere esperienze concrete e fornire strumenti utili per affrontare i mutamenti delle aziende e del mondo del lavoro.
Il percorso, partito lo scorso gennaio, prevede incontri a cadenza mensile fino al mese di giugno, durante i quali verranno approfonditi temi legati all’organizzazione aziendale e alla gestione delle risorse: data la natura modulare del percorso offerto, è sempre possibile unirsi alla formazione in qualunque momento fino a fine giugno.

 

Modalità di partecipazione e argomenti affrontati durante le giornate formative sono reperibili sul nostro Magazine, dove è possibile anche richiedere ulteriori informazioni compilando un breve modulo.

 

Modulo 4 – Individuare e valutare i talenti: alcune anteprime sulla prossima tappa del percorso manageriale SCR

 

Ad approfondire le caratteristiche delle nuove generazioni di lavoratori e delle migliori modalità di gestione e selezione saranno la Dr.ssa Stefania Suzzi e la Dr.ssa Elisa Fossi.

Stefania Suzzi, partner di SCR, si è laureata in psicologia clinica e ha iniziato la sua esperienza nel campo della psicologia del lavoro partecipando alla progettazione e allo sviluppo del servizio SIO della Provincia di Ravenna. Nel 2007  ha fondato SCR, società di consulenza in ambito risorse umane specializzata nella ricerca, selezione e gestione del personale. Attualmente è specializzata nella conduzione di colloqui a carattere valutativo, nell’utilizzo di testistica per l’analisi del profilo psicoattitudinale e nella progettazione e realizzazione di assessment e di percorsi di analisi e intervento organizzativo.

Elisa Fossi, laureata in Psicologia delle Organizzazioni e dei Servizi, collabora con SCR dal 2017, quando svolge il tirocinio professionalizzante al termine degli studi, entrando a tutti gli effetti nel team dell’azienda nel 2018. Ad oggi si occupa di ricerca e selezione del personale e partecipa all’organizzazione di progetti formativi.

Le nostre professioniste delle risorse umane utilizzeranno anche l’esperienza maturata nella gestione e selezione del personale, che le vede confrontarsi quotidianamente con l’incontro/scontro tra giovane risorse e aziende, per approfondire le corrette modalità di selezione di questi candidati, per cui è necessario valutare non solo le competenze già dimostrate, ma anche e soprattutto il loro potenziale inespresso. Approfondiranno inoltre l’importanza dei valori e degli obiettivi per i giovani lavoratori e forniranno qualche consiglio per attirare i migliori talenti sul mercato e per mantenere alta la loro motivazione, giorno dopo giorno.

 

 

Se siete interessati a prendere parte al corso organizzato da SCR e voleteconoscere le modalità di partecipazione  scrivete a 
 info@scrconsulenza.it
o, in alternativa, compilate questo form:

 

_________________________

Per approfondire ulteriormente l’argomento, consigliamo la lettura dell’articolo:
 Il progetto formativo di SCR per affrontare il mutevole “mare del lavoro”